I principi fondamentali delle scommesse

Cosa rappresentano le quote nelle scommesse?


Per capire cosa rappresentano le quote dobbiamo prima analizzare il concetto di chance.


Chance

Per capire cosa rappresentano le quote dobbiamo innanzittutto comprendere il concetto di chance.

La chance è la probabilità, di solito espressa in percentuale, che un certo evento abbia luogo.

Lanciamo un dado.

Abbiamo 1 probabilità su 6 che esca un determinato numero.
Ovvero ognuno dei 6 numeri ha esattamente la stessa probabilità di uscita. In percentuale diremmo che la chance è del 16.66% ciascuno.

Come si calcola?

Semplicemente dividendo il 100% per i 6 possibili esiti.

Le quote decimali

Una quota è dunque un modo per indicare una certa probabilità. Ad esempio, le quote decimali rappresentano probabilità invertite, il che le rende facili da calcolare e dunque particolarmente popolari.

Piuttosto che usare una percentuale ed indicare una probabilità di X% che un evento abbia luogo, traduciamo il tutto in un numero.

Ecco come:

100% diviso per la Probabilità = Quota

Ad esempio, se stimi una probabilità del 40% che il Manchester United vinca il match, allora la quota decimale sarà

100% / 40% = 2.50

Le quote espresse in questo formato sono le cosiddette quote decimali o quote europee. In caso di vincita, ottieni 2.50 per ogni unità scommessa su un determinato risultato. Una volta dedotta l'unità iniziale otteniamo il profitto di 1.50.

Si tratta in pratica della formula matematica 1/x che trovi spesso sulle calcolatrici

  • Inserisci la quota decimale scelta
  • Premi il tasto 1/x e ottieni la probabilità implicita
  • Premi una seconda volta il tasto 1/x e la probabilità ti verrà ritrasformata in quote decimali

Le quote frazionali

Le quote frazionali rappresentano un altro modo di indicare le quote, usate per lo più nel Regno Unito.

Se prendiamo l'esempio precedente di una quota decimale a 2.50, le quote frazionali esprimerebbero una probabilità di 6/4 (o 3/2 o 1.5/1): Ti dicono in sostanza che devi scommettere 1 per ottenere un profitto di 1.5.

E' errore comune dare per scontato che una quota decimale di 2.50 equivalga a 2.5/1. Le quote frazionali calcolano il tuo profitto netto e non la vincita totale, ragion per cui la scommessa in sè (che è uguale ad 1) si trova sotto la linea di frazione. Quote pari a 3/2 indicano che è necessario puntare 2 unità per vincerne 3.

E’ comunque un modo di rappresentare le quote in declino anche nel Regno Unito, essendo estremamente più semplice il calcolo con le quote decimali, specialmente quello relativo alle seguenti probabilità.

Puoi trasformare una quota frazionale nel suo equivalente decimale semplicemente dividendo il primo termine per il secondo (nel caso di 6/4 dividi 6 per 4) e aggiungendo uno al risultato.

(6/4) + 1 = 2.50

O se preferisci somma il numeratore e denominatore e dividi il risultato per il denominatore.

(6 + 4) /4 = 10 diviso 4 = 2.50

Le quote americane

Le quote americane possono risultare anche più confuse di quelle frazionali.

Possono essere innanzitutto positive o negative (ad esempio + 150 o - 150). In pratica ti dicono quanto è necessario puntare per ottenere un profitto di 100 $ o al contrario quanto profitto ottieni scommettendo 100 $.

Le quote negative indicano quanto scommettere per ottenere un profitto di 100 $. Una scommessa a quota - 150 significa che devi scommettere 150 $ per avere un profitto di 100 $.

Ecco spiegato come convertire quote americane negative in quote decimali

Mettiamo di avere una quota di - 150. Dividiamo semplicemente 100 per 150 e aggiungiamo 1.

(100/150) + 1 = 1.67

Le quote positive indicano quale sarà il tuo profitto con una puntata di 100 $. Una scommessa a quota +150 significa che ottieni 150 $ scommettendone 100 $. E Infatti + 150 è l’ equivalente della quota decimale 2.50.

Per ottenere l' equivalente decimale del formato positivo di una quota americana ti basta dividere per 100 e aggiungere 1

(+150/100) + 1 = 2.50

La probabilità implicita

Come appena visto, una quota esprime la probabilità o chance che l'evento su cui abbiamo scommesso abbia luogo. Un concetto fondamentale da capire è la cosiddetta “probabilità implicita”.

Questa è la probabilità espressa dalle quote:

Data una quota, come calcolare la relativa probabilità implicita?

E' 100% diviso la quota decimale.
e.g. 100% diviso 2.50 = 40%

Comprendere come calcolare la probabilità implicita di una serie di quote è necessario per identificare il valore nelle scommesse, argomento di primaria importanza che affronteremo nel prossimo tutorial.

Saper analizzare le quote è la chiave per scommettere con successo

Le quote decimali sono indubbiamente le più semplici ed utilizzate nel mondo delle scommesse sportive. Ad ogni modo è sempre meglio utilizzare il formato con cui ci si sente più a proprio agio.

Comprendere le quote è fondamentale per chiunque voglia scommettere in maniera intelligente. Tieni sempre in mente che esse altro non sono che un riflesso della chance o probabilità che un determinato evento abbia luogo.

Una volta afferrato il concetto sarai sulla strada giusta per scommettere con successo.